Siamo aperti tutto l’anno periodo di chiusura novembre
Richiesta non vincolante

Relax, Enogastronomia e Divertimento

Le nostre camere

Le stanze, di diverse dimensioni, che permettono di alloggiare fino a 20 persone, sono tutte dotate di servizi privati e TV satellitare.Arredate con mobili in legno, sono caratteri...

Ristorante

Dedicare il giusto tempo per curare la scelta dei prodotti provvedendo direttamente al loro acquisto, ci permette di farvi servire piatti dai sapori originali. Le mie ricette&hel...

Autunno in Val Canali

Meraviglie autunnali !

Autunno in Val CanaliL’autunno è sempre ricco di variegati e intensi colori. Inizia il periodo ideale per concedersi un po’ di riposo e qualche delizia di stagione.
Rigeneranti passeggiate
nella natura colorata, escursioni sotto il cielo terso e tante possibilità di incontrare e contemplare la fauna selvatica della nostra vallata.

All’hotel Cant del Gal vi aspettiamo per deliziarvi ogni giorno con tante specialità. Dalla prima colazione alla cena serviamo solo i migliori piatti della tradizione delle Dolomiti. Immancabile l’appuntamento con i le settimane della cacciagione di ottobre.

Per i nostri ospiti che soffrono di allergie e intolleranze prepariamo invitanti pietanze senza glutine in modo che anche loro possano assaporare le nostre creazioni gustose e genuine!

 


Una vacanza autunnale con tanti privilegi!

Buone notizie per gli amanti delle escursioni in alta quota: gli impianti di risalita Tognola e Colverde-Rosetta di San Martino di Castrozza anche quest’anno prolungano il periodo di apertura e saranno in funzione nei weekend 26-27 settembre, 3-4 e 10-11 ottobre.


Se i rifugi Mulaz e Pradidali ti aspettano fino al 27 settembre, i rifugi alpini Rosetta e Velo della Madonna resteranno aperti anche nei weekend successivi per accogliere i trekker sull’Altopiano delle Pale, mentre il rifugio Canali Treviso rimarrà aperto tutti i giorni fino all'11 ottobre

 

 


Cari ospiti,

abbiamo riaperto con rinnovato entusiasmo, concentrati per il Vostro benessere e sicurazza. Non esitate a contattarci, soggiorni magnifici in Val Canali all'ombra delle Pale di San Martino-Dolomiti UNESCO vi aspetttano.

Saremo aperti anche a NOVEMBRE 2020.

Ha il fascino delle baite di montagna, immerse in quel silenzio che ti accoglie entrando in Val Canali. Un silenzio fatto di tantissimi, variegati rumori. Impercettibili, all’inizio, poi sempre più soavi, suoni per una melodia in divenire. Nel nome ha il gallo cedrone. Il suo canto è un inno alla Natura che solo il silenzio consente di udire. La valle, non a caso porta nel cuore delle foreste dove gli abeti crescono in simbiosi con la naturale risonanza armonica.

Foresta e montagna, le fantastiche Pale di San Martino a protezione di un habitat montanaro come pochi altri. Dove l’uomo opera nella tutela del paesaggio e, come nel nostro caso, si prodiga anche a soddisfare l’appetito di quanti sostano nel suo locale, un mix storico tra rifugio, locanda, osteria e stazione forestale.

Fondato nel 1951, inizialmente come base logistica per gli appassionati di arrampicata, alpinisti coraggiosi , turisti curiosi che volevano ammirare da vicino le Dolomiti , le Pale di San Martino, come mirabilmente descritte da Dino Buzzati. Rifugio e cibo nostrano. Il Cant del Gal è gestito da Marzia, coadiuvata dal marito Nicola Cemin e dalle giovani figlie Stephanie e Pernilla. Il menu proposto dallo chef  Simone Bonat è quanto di più tipico si può trovare in montagna. La carta è ricca e variegata per tipologie di proposte abbinate alla qualità delle materie prime. Non marca l’ impiego di prodotti dei presidi slow food del trentino. Siamo in un area intensamente vocata alla produzione casearia: bella la selezione di formaggi da abbinare ad un calice di vino trentino, grazie alla lista vini assai completa e attenta alla tipicità.